Campania, profughi: 200 immigrati arrivano a Napoli

200 immigrati arrivano a Napoli dalle coste della sicilia. Si tratta per la maggior parte di eritrei, spiega Jamal Qaddorah, responsabile Cgil Immigrazione.

Arrivano dall’Africa sub sahariana, sponda Sicilia. I 200 immigrati arrivano a Napoli tramite treno partito da Palermo. Provengono dai centri di accoglienza siciliani e sono stati collocati in tutta la Regione Campania. La Prefettura di Napoli ha riferito che i migranti sono stati distribuiti nelle varie strutture presenti in ambito regionale, senza però precisare la loro effettiva collocazione.

200 immigrati arrivano a Napoli – La maggior parte eritrei

I profughi, provenienti dall’Africa sub sahariana arrivati con i recenti sbarchi sulle coste italiane, hanno trovato spazio nei vari centri di accoglienza della Regione ha spiegato il il responsabile di Napoli della Cgil Immigrazione, Jamal Qaddorah: “Nei giorni scorsi ci sono stati altri arrivi in Campania, soprattutto di cittadini eritrei. Ottanta quelli arrivati domenica e 60, poi trasferiti ad Avellino, martedì. La scorsa notte, infine, altri 50 eritrei sono arrivati in treno a Napoli provenienti da Palermo, che però poi proseguiranno per la Germania”.