Campania, piano vaccini Covid: ecco chi potrà farlo prima

Il piano vaccini Covid in Campania prevede la somministrazione in una prima fase a poco più di 150mila persone

Varato dal Consiglio dei Ministri il piano vaccini Covid, si parte il 15 gennaio 2021. L’Ema, l’ente regolatorio dei farmaci in Europa, vuole anticipare i tempi. La Regione Campania si è dunque attivata per trovare le strutture organizzative che potranno somministrare il vaccino. Si dovrà poi passare all’acquisto di ultra-congelatori.

I primi a vaccinarsi saranno saranno gli operatori sanitari e sociosanitari, ospiti lungodegenti e anziani di età superiore agli 80 anni. Si passerà poi alle persone dai 60 anni in su, con coloro che hanno comorbilità (più patologie) severe, immunodeficienza e/o fragilità di ogni età, con il personale scolastico ad alta priorità e con gruppi sociodemografici a rischio più elevato di malattia o morte.

Toccherà poi al resto del personale scolastico, lavoratori essenziali, delle carceri, dei luoghi di comunità e delle persone con comorbilità moderata. Chi vorrà sottoporsi a vaccinazione dovrò comunque prenotarsi attraverso l’App Numero verde nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *