Campania, esenzione del ticket sanitario per le donne vittime di violenza

Le donne vittime di violenza, e purtroppo sappiamo essere molte, potranno ricevere cure gratis grazie all’esenzione del ticket sanitario.

Approvato all’unanimità, in consiglio regionale, la mozione del Movimento 5 Stelle che esenta le donne vittime di violenza a pagare il ticket sanitario. Il capogruppo Valeria Ciarambino e Maria Muscarà spiegano che “lo scopo di tale mozione è di sostenere con azioni incisive e concrete la lotta alla violenza di genere, che tutte le donne vittime di ogni forma di violenza bisogna garantire la gratuità di tutte le prestazioni sanitarie legate al percorso di sostegno e di cura in relazione alle violenze subite”.

M5S, ticket sanitario: “Bisogna sostenere le donne che hanno subito violenza”

Le due promotrici della mozione spiegano inoltre che “è fondamentale che tutti sostengano le vittime di una violenza troppo spesso perpetrata tra le pareti di casa attraverso azioni di autentico sostegno e aiuto e l’approvazione della mozione è un passo avanti ulteriore. Il consiglio regionale oggi ha scritto finalmente una bella pagina nell’interesse dei cittadini”.