Camorra, arresti nel clan Mazzarella per contraffazione

Via della seta, maxi operazione contro la contraffazione

di Redazione

Napoli – Si sta svolgendo in queste ore una maxi operazione contro la contraffazione, già denominata “Via della seta”: 49 le ordinanze cautelari emesse dalla Dda di Napoli nei confronti di soggetti ritenuti affiliati al clan Mazzarella. L’accusa è di aver importato dalla Cina prodotti contraffatti nonchè di essere dediti alla fabbricazione e commercializzazione di capi di abbigliamento, calzature e articoli di pelletteria recanti marchio contraffatto.

Controlli della Guardia di Finanza si stanno svolgendo in diverse parti d’Italia: le forze dell’ordine hanno già proceduto al sequestro di beni mobili e immobili – società, polizze assicurative, conti correnti – che raggiungono un valore di oltre 3 milioni di euro. Tra i beni confiscati anche capi di abbigliamento, macchine per la lavorazione industriale e laboratori e depositi merce clandestini.

17 gennaio 2014

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *