Caldoro: dal 1 gennaio 1000 nuove assunzioni in Sanità

Il governatore Caldoro assume e stabilizza 1000 operatori della sanità campana. 180 milioni di euro investiti dopo il saldo dei debiti.

Dal 1 gennaio 2015 il governatore della Regione Campania Caldoro annuncia che la Sanità assumerà a tempo indeterminato e stabilizzerà gli oltre 1000 precari attualmente in forse. Nel corso della conferenza stampa svoltasi a Palazzo Santa Lucia con enfasi il governatore richiama l’attenzione sugli sforzi effettuati per l’azzeramento dei debiti del servizio sanitario campano.

Solo grazie ai sacrifici e alla razionalizzazione degli indici di spesa e di investimento degli anni appena trascorsi è stato possibile avviare il turnover e le nuove assunzioni.

I centottanta milioni di euro attinti dai fondi strutturali hanno consentito la manovra confermata nel pomeriggio di ieri. Tuttavia permangono i dubbi sullo stallo in cui i cittadini sono sospesi per quanto riguarda la sospensione delle prestazioni mutuabili. La Sanità campana richiama su una nuova emergenza.