Calciomercato Napoli Kouamè

Calciomercato Napoli, bloccata la trattativa per Kouamè

Dopo il contatto tra i due presidenti sembra essersi arenato l’affare per portare l’attaccante alla corte di Ancelotti.

Calciomercato Napoli, Kouamè si allontana dagli azzurri.

Calciomercato Napoli Kouamè | L’arrivo di Higuain al Chelsea scatenerebbe un effetto domino che a macchia di leopardo andrebbe a toccare Liga e Serie A. Intanto libererebbe Alvaro Morata, che ha rotto ormai con l’ambiente e desidera tornare in Spagna. L’Atletico Madrid è la destinazione preferita dell’ex centravanti della Juve, ma sullo sfondo resta sempre in piedi l’ipotesi Barcellona. In Italia invece il ‘Diavolo’ ha individuato in Krzysztof Piatek l’uomo giusto per dimenticare il più in fretta possibile il ‘Pipita’. La trattativa dovrebbe subire una accelerata decisive proprio a cavallo del weekend, prima della sfida che vedrà le due squadre affrontarsi a Marassi in campionato.

“Non e’ stato ancora fatto nulla, leggiamo solo di un contatto col Milan che ci ha detto che voleva parlarne dopo la Supercoppa. Non c’e’ stato nessun incontro con Leonardo, ma è probabile che ci incontreremo se ci vogliono vedere”, ha sottolineato il direttore generale del Genoa Giorgio Perinetti aprendo di fatto un canale privilegiato con il Milan. “Noi abbiamo detto che Piatek, Romero e Kouame non li andiamo ad offrire e non è nella nostra intenzione cederli, ma sono giocatori che destano interesse – ha ammesso – Noi facciamo fatica a liberarci del nostro centravanti, per cui dobbiamo ascoltare le proposte”.

Le parole del dg rossoblu Perinetti

La possibile partenza del bomber polacco, rivelazione in questa prima parte di campionato – attualmente è vicecapocannoniere alle spalle di Ronaldo con 13 gol – ha congelato l’addio dell’altro gioiellino del ‘Grifone’, Christian Kouamè, per il quale c’è stata una brusca frenata con il Napoli. “C’è stato un discorso tra presidenti, che doveva essere portato avanti dagli operativi, ma la trattativa non e’ conclusa, ci hanno detto ‘ci risentiremo’, ma non abbiamo sentito ancora nessuno – ha evidenziato Perinetti ai microfoni di Radio Crc – Il ragazzo è molto seguito anche da altre squadre in Bundesliga, ma noi non vogliamo cederlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *