Calciomercato Napoli, il punto su tutte le trattative degli azzurri.

Facciamo il punto su tutte le trattative di mercato del Napoli, tra cessioni e possibili acquisti.

Finite le vacanze natalizie la Serie A torna in campo. Tra oggi e domani, infatti, si giocherà il 19° turno di campionato che chiuderà il girone d’andata. Ritorna il calcio giocato, dunque, ma a tenere banco in questo mese di gennaio sarà anche, e soprattutto, il calciomercato. Napoli molto attivo per rinforzare la rosa in vista dei numerosi impegni in campionato e coppa e soprattutto per cercare di non deludere le attese e rimanere in corsa per un posto Champions.

In difesa le attenzioni maggiori. Cannavaro e Grava saranno out per sei mesi causa squalifica mentre Salvatore Aronica ha salutato la truppa azzurra per trasferirsi a Palermo, sua città natale. Aggiungiamoci anche i problemi con Campagnaro(per lui sempre più probabile l’addio a giugno per fine contratto), ecco che l’arrivo di un paio di difensori è, in questo momento, quanto mai opportuno. La suggestione era Astori, difensore nel giro della nazionale, ma nelle ultime ore sembra che il difensore del Cagliari abbia preso la strada che porta alla Premier. Molto vicino infatti l’accordo col Southampton.

L’obbiettivo numero uno diventa quindi Silvestre dell’Inter. I rapporti tra De Laurentiis e Moratti sono ottimi e l’operazione appare possibile. L’argentino inoltre non ha trovato molto spazio con Stramaccioni e potrebbe spingere per cambiare aria. Da tenere d’occhio, comunque, anche Neto del Siena. Benatia invece è un opzione per il mercato estivo visto che il giocatore disputerà la Coppa d’Africa e sarà dunque indisponibile per molto.

A centrocampo al passo d’addio anche Dossena. Anche per lui trasferimento al Palermo. Al suo posto arriverà Pablo Armero dall’Udinese. Lunedì dovrebbe essere il giorno decisivo per ufficializzare il trasferimento. Prestito con diritto di riscatto per la metà del cartellino. Questa è la formula su cui Udinese e Napoli si sono accordate. Se dovesse partire anche Donadel arriverà anche un rinforzo nel settore centrale. Si è parlato nei giorni scorsi di Flamini del Milan ma non c’è nulla di sicuro. Aspettiamoci sorprese dal Patron.

Infine, per quanto riguarda il reparto offensivo, il prescelto per il ruolo di vice-Cavani è Calaiò. Il bomber del Siena è un cavallo di ritorno, avendo vestito la maglia azzurra dal 2005 al 2008. Attendiamo però l’ufficialità dell’operazione. Sempre più verso il Brasile invece Edu Vargas. Su di lui avrebbe puntato il Sao Paulo. Si lavora al prestito oneroso con diritto di riscatto. Dopo appena un anno sembra dunque finita l’avventura del cileno alle pendici del Vesuvio.

Francesco Monaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *