napoli torino

Calciomercato, la Juve su Morata e Dzeko resta alla Roma: per Milik la Premier o un anno da separato in casa

Si complica sempre più la cessione del centravanti polacco in casa azzurra.

Stanca di attendere la risoluzione del rebus Milik fra Napoli e Roma e gli agenti dell’attaccante polacco (anche ieri ennesima riunione fra le parti), la Juventus ha virato con decisione su Morata, deciso a tornare in Italia (anche per motivi familiari) e che ha chiesto all’Atletico Madrid di essere ceduto. Il club ha deciso di accontentarlo, anche perché deve fare spazio salariale per l’arrivo di Suarez, in procinto di firmare per i ‘colchoneros’.

Morata invece torna bianconero in prestito oneroso a dieci milioni, rinnovabile di un anno (per altri dieci milioni). Poi ci sarà il riscatto definitivo per altri 35 milioni. Pirlo, che con Morata ha giocato per un campionato, avrà lo spagnolo, atterrato a Torino la scorsa notte, a disposizione fin da domenica per la sfida con la Roma, dove troverà come rivale Dzeko, promesso sposo ai campioni d’Italia che invece troverà da avversario.

Così ora la Roma, a meno di clamorosi ribaltoni dell’ultima ora, si terrà il bosniaco nonostante l’altissimo stipendio (7,5 milioni all’anno), mentre per Milik si riapre la pista Premier League per evitare una stagione da separato in casa. Con il Newcastle che si è fatto avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *