Calcio Napoli De Laurentiis Sarri

De Laurentiis torna ad attaccare Sarri: “gioca solo per se stesso e con lui non abbiamo vinto nulla”

Il presidente del Napoli rivela di credere ancora nello scudetto grazie ad Ancelotti, sottolineando quella che per lui è una differenza fondamentale rispetto all’ex tecnico azzurro

Calcio Napoli, De Laurentiis-Sarri non finisce mai. Il patron dei partenopei torna a parlare dell’attuale tecnico del Chelsea.

“Scudetto? Nel calcio è tutto possibile, basta che qualcuno faccia un passo falso… Noi abbiamo iniziato un nuovo corso, io parlo sempre di trienni. Quest’anno con il ricambio di tutti i giocatori, all’inizio ci siamo comportati bene e speriamo di avere fortuna nel prosieguo, anche della Champions”. Così il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis secondo cui “qualcuno aveva male interpretato la venuta di Ancelotti a Napoli. Qualcuno diceva che era venuto da noi in pensione, lui invece è un grande allenatore che ha vinto dappertutto. Non si è mai avuto dubbi né da una parte né dall’altra – ha concluso De Laurentiis – Questa è una fiducia bilaterale, con lui andremo avanti a lungo. Gli avevo dato nove-dieci partite per ambientarsi. Mi sembra che ne abbia fatte di sbagliate meno di quante gliene avevo concesse”.

Ma De Laurentiis torna anche a parlare di Maurizio Sarri. “Non lo guardo più. E’ un grande allenatore, e gli auguro di fare la sua strada in Inghilterra. Ha dato quello che poteva al Napoli, con lui non abbiamo vinto nulla, peccato, credo però che nella vita c’è chi gioca per sé stesso e chi per la funzione per la quale è stato ingaggiato. Con questo credo di aver detto tutto”.

Il responso sull’infortunio di Verdi

Nel frattempo in giornata è arrivata la comunicazione ufficiale secondo cui Simone Verdi ha riportato una distrazione di primo grado all’adduttore sinistro nel match di sabato a Udine. L’attaccante del Napoli ha subito l’infortunio muscolare in avio della sfida contro l’Udinese. Verdi è uscito al 4′ del primo tempo. Oggi si è sottoposto a esami clinici che hanno evidenziato la distrazione muscolare. L’ex bolognese non andrà a Parigi per il match di Champions League e resterà a Castel Volturno per le terapie del caso. Verdi dovrebbe restare fuori per due settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *