Caivano, minacce a giornalisti e legale famiglia di Fortuna: "Non venite al Parco Verde"

Caivano, minacce a giornalisti e legale famiglia di Fortuna: “Non venite al Parco Verde”

L’avvocato Angelo Pisani, difensore della famiglia di Fortuna Loffredo, e i giornalisti sono stati minacciati in seguito a ciò che sta accadendo a Caivano

L’avvocato Angelo Pisani, difensore della famiglia di Fortuna Loffredo, e i giornalisti “non devono venire più qua” al Parco Verde di Caivano, “altrimenti li picchiamo”. Sarebbero state queste le minacce di un gruppo di persone che si sono rivolte a Domenica Guardato, madre della bimba morta il 24 giugno 2014, dopo essere stata scaraventata dal palazzo del Parco Verde. La famiglia ha denunciato quanto accaduto ai carabinieri. A riferirlo è l’avvocato Pisani, destinatario delle esplicite minacce del gruppo di persone.

 

Caivano, minacce a Pisani: “Le indagini iniziano a dare fastidio”

“Già nei giorni scorsi abbiamo avvertito un cambiamento del clima al Parco Verde”, racconta all’Adnkronos Pisani. “Evidentemente qualcuno inizia a essere infastidito dalla nostra presenza per le indagini difensive, e da quella dei giornalisti spesso sul posto. Ma è dovere morale di tutti, nostro e delle istituzioni – aggiunge l’avvocato Pisani – fare chiarezza su quanto avvenuto e difendere i bambini”.