carabinieri

Cadavere di una donna trovato in spiaggia: ipotesi suicidio

Il cadavere di una donna è stato ritrovato sulla spiaggia a Mondragone, sul litorale casertano. I carabinieri che ritengono possa trattarsi di un suicidio

Il cadavere di una donna è stato ritrovato sulla spiaggia a Mondragone, comune del litorale casertano. Sul posto i carabinieri che ritengono possa trattarsi di un suicidio. Accertamenti sono in corso per verificare se possa trattarsi di Carmela De Rosa, 49enne di Giugliano (Napoli), scomparsa il 9 marzo scorso dalla frazione Maiano del comune di Sessa Aurunca, nel Casertano.

 

Cadavere di una donna in spiaggia: indagini in corso

Del caso si è occupato anche “Chi l’ha visto?”. La donna è stata vista l’ultima volta uscire di casa per una passeggiata. Da alcune immagini diffuse dalla trasmissione Rai è emerso che la donna si sarebbe avvicinata al fiume Garigliano. La De Rosa si è trasferita nel casertano dopo la separazione, e da circa sei anni vive con il nuovo compagno. A dare l’allarme è stata una nipote che ha scritto un messaggio sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *