Bus Anm colpo di pistola

Un autobus a Napoli può essere anche fermato da un colpo di pistola

Incredibile quanto accaduto, con il mezzo che ha subito la rottura del vetro di una delle porta, costringendo l’autista a una deviazione per motivi di sicurezza al capolinea Brin

Bus Anm, colpo di pistola ad aria compressa distrugge un vetro della porta posteriore del mezzo. Potrebbe trattarsi dell’ennesimo raid in una zona sempre più a rischio come quella orientale di Napoli.

Bus Anm colpo di pistola | Secondo quanto rende noto Adolfo Vallini, dell’esecutivo provinciale di Napoli dell’Usb, un bus dell’Anm, l’Azienda napoletana mobilita’, e’ stato raggiunto “da un probabile colpo di pistola ad aria compressa con la relativa rottura di un vetro della porta posteriore”. Il fatto si e’ verificato in viale delle Metamorfosi, nei pressi dell’Ospedale del Mare, a Napoli. Si tratta, dice Vallini, “dell’ennesimo atto teppistico”. Il bus “per motivi di sicurezza si e’ spostato al capolinea Brin”.

Il fatto è avvenuto nei pressi dell’Ospedale del Mare

Sul posto, riferisce Vallini, “e’ intervenuta una pattuglia dei carabinieri per verificare l’accaduto ed effettuare i rilievi del caso”. Per Vallini si tratta di “un attentato alla sicurezza dei trasporti. Il territorio necessita di maggiore controllo e prevenzione da parte dello Stato a tutela dei cittadini e degli operatori del settore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *