Boschi a Napoli per la Valente, la protesta dei manifestanti

Boschi a Napoli per la Valente, la protesta dei manifestanti

Cori e fischi hanno accolto la visita del ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi a Napoli. Protesta anche contro il commissariamento di Bagnoli

Ressa e momenti di tensione in apertura della manifestazione elettorale a favore della candidata del centrosinistra a sindaco di Napoli, Valeria Valente (Pd), alla quale prende parte il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi a Napoli.
Due manifestanti che hanno cercato di srotolare uno striscione e di salire sul palco sono stati bloccati e respinti dalla sicurezza che è intervenuta accompagnandoli fuori dalla sala. La manifestazione è cominciata regolarmente.

 

Cori e fischi hanno accolto la visita del ministro Boschi a Napoli

La sala era gremita di persone e simpatizzanti della Valente. In precedenza la Boschi aveva raggiunto il salone dove era in programma la manifestazione elettorale del Pd da un ingresso laterale. Cori e fischi si sono levati al passaggio della sua macchina da parte di alcune decine di antagonisti, già protagonisti della manifestazione di mercoledì 6 aprile sfociata in incidenti in occasione della visita del premier Renzi a Napoli. Cori sono stati intonati anche contro il commissariamento di Bagnoli e per ‘Napoli Libera’.