pompei

Boom di visitatori a Pompei, gli scavi secondi dietro solo al Colosseo

Pompei invasa dai turisti. Necessario lo stop agli ingressi e cancelli chiusi per ore. Oltre 15 mila le persone giunte agli scavi solo a metà mattinata.

E’ stato necessario adottare il piano anti-affollamento, che in caso di overbooking è previsto dalle nuove disposizioni. Questo perché ieri, solo a metà mattinata, ci sono stati oltre 15 mila ingressi agli scavi di Pompei. Alle ore 11.40 superati i 15.240 ingressi e stop agli ingressi. I cancelli sono stati riaperti al pubblico solo alle ore 14.30. La soprintendenza assicura che il pubblico era stato avvisato precedentemente.

Secondo e Terzo posto per Pompei e Reggia di Caserta

Stando ai dati nazionali, dopo il Colosseo, primo con con 21.853 visitatori, gli scavi di Pompei si piazzano in seconda posizione con 15.242 presenze e la Reggia di Caserta terza con 14.579 visite. A Pompei anche il presidente della Polonia, Andrzej Duda.