sorbillo

Bomba davanti la storica pizzeria Sorbillo: “riapriremo presto”

Una bomba è stata fatta esplodere davanti alla storica pizzeria Sorbillo, a Napoli. L’annuncio di Gino Sorbillo attraverso Facebook: “riapriremo presto”.

Una bomba è stata fatta esplodere davanti alla storica pizzeria Sorbillo, a Napoli. L’annuncio del titolare, Gino Sorbillo, attraverso Facebook: “riapriremo presto”.

Una bomba è stata fatta esplodere davanti all’ingresso della storica pizzeria Sorbillo di via Tribunali, nel cuore del centro storico di Napoli. Nessun danno a persone, solo all’ingresso della struttura ma tanta paura per il boato che è stato avvertito e soprattutto stupore perché colpito un brand ormai riconosciuto, cui fanno capo una serie di locali aperti in diverse città in Italia e anche all’estero. Lo stesso titolare su Facebook annuncia che la pizzeria “è chiusa per bomba” ma, assicura “riapriremo presto”.

 

Sorbillo: “A Napoli e dintorni esistono persone straordinarie e positive”

sorbillo
Una bomba è stata fatta esplodere davanti alla storia pizzeria in via dei Tribunali a Napoli

Cinque anni fa la pizzeria di via Tribunali 32, dove c’è la sede storica, fu incendiata. “Dopo l’incendio di cinque anni fa adesso arrivano anche le bombe” scrive Sorbillo affidando il suo messaggio a Facebook. “Mi scuso – prosegue – con tutte le persone che sono rimaste scosse da quest’ennesima cattiva notizia… A Napoli e dintorni esistono persone straordinarie e positive che vivono veramente con tanto tanto amore verso gli altri”. 

“La Napoli sana sarà sempre nel mio cuore” conclude

Dopo l’incendio di 5 anni fa adesso arrivano anche le bombe… Mi scuso con tutta la Napoli “buona”, l’Italia “buona” e…

Pubblicato da Gino Sorbillo Artista Pizza Napoletana su Martedì 15 gennaio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *