Bomba carta nel Napoletano: danneggiati due negozi

L’esplosione di una bomba carta ha provocato danni a due negozi. I titolari delle attività avrebbero escluso di aver ricevuto minacce legate al racket

L’esplosione di una bomba carta ha provocato danni alla saracinesca di un’agenzia immobiliare in via Gramsci a San Sebastiano al Vesuvio (Napoli) e alle vetrine di una farmacia attigua.

 

Bomba carta nel Napoletano: nessuna minaccia legata al racket

L’episodio – su cui indagano i carabinieri della stazione locale e quelli della compagnia di Torre del Greco (Napoli) – è accaduto nella tarda serata di ieri. La deflagrazione ha danneggiato anche due auto parcheggiate nelle vicinanze. Entrambi i titolari delle attività avrebbero escluso di aver ricevuto minacce legate al racket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *