Bomba a mano e droga nascosti in un’edicola votiva nel Napoletano

Bomba a mano e droga nascosti in un’edicola votiva nel Napoletano. Controlli nell’ambito di una più vasta operazione a ‘largo raggio’ nel centro cittadino

Un simulacro di bomba a mano, insieme a 37 grammi di hashish e 45 di marijuana nascosti in un’edicola votiva. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri di Napoli durante la perquisizione in un condominio ai Quartieri Spagnoli. I controlli rientravano nell’ambito di una più vasta operazione a ‘largo raggio’ nel centro cittadino e nei luoghi della movida messa in atto da carabinieri della Compagnia Napoli-Centro, del Nucleo Radiomobile, del Reggimento Campania, del Nas e del Nucleo Ispettorato Del Lavoro di Napoli.

 

Bomba a mano e droga: arresti al Molo Beverello e piazza Bellini

Al Molo Beverello i carabinieri della stazione Quartieri Spagnoli hanno arrestato due 19enni di Barano d’Ischia per detenzione di stupefacente a fini di spaccio: durante la perquisizione sono stati trovati in possesso di 6 panetti di hashish del peso complessivo di quasi 600 grammi.

Contrasto allo spaccio anche in piazza Bellini, dove i carabinieri in borghese del nucleo operativo della compagnia centro hanno arrestato per spaccio due gambiani, un 28enne e un 34enne, entrambi senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine. I due sono stati bloccati dopo aver venduto delle dosi di stupefacente ad un acquirente: perquisiti, avevano addosso 19 involucri contenenti 16 grammi di marijuana e 25 grammi di hashish.