Bnl con Telethon, il weekend del Cuore

Il tuo Cuore che Pulsa, il tuo cuore per Telethon

La BNL è la banca che da 23 anni affianca Telethon nel suo lavoro.
Una collaborazione che ha permesso di raccogliere complessivamente circa 245 milioni di euro.
L’importo raccolto ha contribuito ad aiutare Telethon nel finanziamento a 2532 progetti coinvolgendo 1547 ricercatori e studiando 450 malattie. 
Nata nel 1990 la Fondazione Telethon è una delle principali charity biomediche italiane.
Grazie all’iniziativa di un gruppo di pazienti affetti da distrofia muscolare, ha avuto inizio questo progetto per arrivare alla cura delle malattie genetiche rare grazie alla ricerca scientifica di eccellenza.
Una missione selezionata secondo le migliori prassi condivise a livello internazionale.
Con Telethon sono state messe a punto terapie per alcune malattie, che prima venivano considerate incurabili, come la leucodistrofia metacromatica la sindrome di Wiskott-Aldrich e la ADA-Scid.
Il gruppo BNP e le Società del Gruppo BNP Paribas, mettono a disposizione oltre 19 mila collaboratori, che in tutta Italia, s’impegnano a coinvolgere persone, famiglie,  imprenditori clienti e non condividendo con loro il successo di più di 1000 eventi di solidarietà.

Venerdi 12 e sabato 13 dicembre 2014 le agenzie BNL, resteranno aperte fino alle ore 22.00 per raccogliere le donazioni durante la maratona di Telethon anche se è possibile donare tutto l’anno grazie alle agenzie BNL, ai bancomat ed ai canali on line.
La filiale BNL napoletana sita in Via Diocleziano 236 nel quartiere di  Fuorigrotta,  quest’anno per il giorno sabato 13 dicembre si avvarrà della collaborazione medica del Centro Diagnostico Nardi.
Infatti, grazie alla presenza del dottor Stefano Nardi, all’interno della filiale, chi vorrà partecipare, facendo una piccola donazione, potrà sottoporsi ad esami diagnostici quale : elettrocardiogramma, valutazione della saturazione del sangue, un controllo pressorio ed anche a visita cardiologica.
Ringraziamo la dottoressa Annalisa Arcione Direttore Hub e il direttore di filiale dottor Rocco Silvano.