rom

Blatte al centro storico: situazione igienico – sanitaria allarmante

Blatte al centro storico. Continuano i problemi igienico – sanitari e, ovviamente, economici per i commercianti della zona che attuano un metodo fai da te.

La situazione igienico sanitaria a ridosso delle strade confinanti con il grande mercatino del Borgo S. Antonio Abate e Centro Storico, a causa della presenza di blatte e ratti – denuncia il Consigliere Enrico Cella – è diventata preoccupante”.

Con l’arrivo dell’estate, i commercianti vivono situazioni di enorme disagio e per arginare, anche se solo in parte, il grave inconveniente hanno optato per un auto tassazione per comprare il disinfestante necessario per allontanare gli insetti. Inoltre, molti di questi commercianti, per problemi di sicurezza e igienico – sanitari, evitano di mettere i tavolini al di fuori dei negozi e ciò comporta ulteriori problemi economici.

 

Blatte al centro storico: parlano i commercianti della zona

La presenza costante di blatte e ratti – dichiara A.S. commerciante della zona – è la prova che gli interventi di derattizzazione e di disinfestazione che sono stati messi in opera dall’ASL e Ufficio fognature, attuando il solito vetusto programma il “ libro dei sogni”, è stato un totale fallimento.

Sarebbe opportuno – conclude il Consigliere Cellaintervenire concretamente nel periodo giusto cioè gli uffici preposti attivassero un programma straordinario di pulizia delle caditoie in modo da evitare la nidificazione di insetti e di ratti; e in questo periodo della stagione calda mettendo in strada più personale ASIA in modo tale da tenere le strade pulite e più controllo della Polizia Locale per evitare scarichi abusivi”.