Blatta nella pizza, scatta la denuncia

Dopo aver ritrovato una blatta nella pizza un cliente denuncia il proprietario del locale. I Verdi chiedono l’intervento della ASL e della Polizia Ambientale

Una blatta nelle pizza oltre all’aria irrespirabile nel centro storico ed in molte zone di Napoli. I Verdi chiedono l’intervento della ASL e della Polizia Ambientale

Trova una blatta nella pizza e denuncia il proprietario della pizzeria

Prende a morsi una trancio di margherita ma ad un certo punto si accorge di una blatta nella pizza, arrostita nel sugo. A denunciare il fatto è il consigliere comunale Carmine Attanasio che il 6 dicembre, assieme alla collega di partito Teresa Caiazzo, aveva richiesto una seduta della commissione ambiente per discutere, assieme all’assessore Tommaso Sodano e ai responsabili di ASL e Polizia Ambientale, del rispetto dell’igiene pubblica nei locali di ristorazione e per parlare dei problemi di odori tossici e insopportabili miasmi provocati dalle decine di friggitorie che stanno aprendo in ogni angolo della città

L’episodio della blatta nella pizza, a dire dello stesso Attanasio, è avvenuto nella serata di ieri in un noto locale cittadino ma il malcapitato, scioccata dall’episodio, ha preferito denunciare il tutto ai carabinieri ed ha chiesto al consigliere un intervento sulle condizioni igieniche delle cucine di alcuni locali della nostra città.

La vittima di tale episodio, pur fornendo le foto al consigliere, ha chiesto di mantenere l’anonimato. ” I locali di ristorazione della nostra città – ha dichiarato Attanasio – in gran parte rispettano le norme igieniche sanitarie ma pochi irresponsabili rischiano di macchiare l’immagine di un’intera città “