Bimba annegata: nuova consulenza medico-legale

Richiesta nuova consulenza medico-legale sulla documentazione relativa a Maria, la bimba annegata nella piscina di un casale a San Salvatore Telesino

La Procura della Repubblica di Benevento ha affidato al professore Franco Introna l’incarico di procedere ad una nuova consulenza medico-legale sulla documentazione relativa a Maria, la bimba romena di nove anni, che nel giugno dello scorso anno era stata trovata senza vita, morta annegata, nella piscina di un casale a San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento.

 

Bimba annegata nel Beneventano: unici indagati i fratelli romeni

La nuova perizia richiesta fa seguito ai recenti rilevamenti, sempre disposti dagli inquirenti, dei carabinieri del Ris di Roma e dei carabinieri del Reparto operativo di Benevento. Al momento gli unici indagati a vario titolo per omicidio e violenza sessuale sono Daniel e Cristina Ciocan, i due fratelli romeni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *