Biglietterie Anm: comprare un titolo di viaggio è più complicato del previsto

Biglietterie Anm: comprare un titolo di viaggio è più complicato del previsto

Acquistare un regolare titolo di viaggio dalle Biglietterie Anm automatiche è decisamente complicato in alcune stazioni della Metro. Spesso non danno resto.

Viaggiare con regolare biglietto a Napoli è diventato quasi un’impresa, sopratutto dopo le ore 21, quando i rivenditori in strada chiudono e l’unica soluzione per viaggiare in regola è servirsi delle biglietterie Anm automatiche. Fin qui nulla di strano direte, ma c’è solo un piccolo problema però, in particolare nella stazione Museo o di Frullone, piuttosto che da Montedonzelli, qui se si vuole raggiungere la stazione di Piazza Municipio, dopo le 21, è impossibile farlo con regolare biglietto, in quanto trovarlo risulta arduo.

Biglietterie Anm automatiche che non danno resto

Nella stazione di Museo, appunto, dove c’è l’interscambio con la linea 2 della Metro, ci sono due macchinette, una è fuori servizio e l’altra non emette il biglietto giusto, cioè quello da 1 euro, bensì si è costretti a comprare quello da 1,50 euro del consorzio unico, che ti consente di salire a bordo anche di altri mezzi. Tuttavia, tale macchinetta non da resto, quindi non potete usare monete da 2 euro, ma nemmeno banconote, inoltre un cartello vi avvisa che dovete inserire l’esatto importo e premere due volte ok. Solo le nuove stazioni sono in possesso delle macchinette di ultima generazione che vi permettono di acquistare i biglietti giusti in totale semplicità.