Bidonville: 30° Fiera del Baratto e dell’Usato

FIERA DEL BARATTO E DELL’USATO – MOSTRA D’OLTREMARE – NAPOLI

9.10 APRILE 2011

Ricambio o riutilizzo?
Bidonville è un progetto che nasce dallo scontro di due correnti di pensiero: il ricambio o il riutilizzo. Il primo pone come obiettivo l’uso di cose ed oggetti disegnati per un momento circoscritto, ovvero per soddisfare la voracità e la curiosità di un pubblico attento solo alle nuove esigenze. Il riutilizzo di bidonville nega il consumo rapido di immagini insistendo, invece, su prodotti e forme scelte perché, seppure impercettibilmente modificate o variate d’ambito possano ancora vivere con e per noi. Il primo promulga il principio del prendi, usa e getta. Bidonville promuove, invece, la massima della conservazione, della modifica e del riuso.
Noi di Bidonville crediamo che le cose effimere non sono mai riuscite a farci risparmiare materiali, energie e denaro. Ne siamo oramai delusi ed anche un pò stufi. Non amiamo mobili, cose, vestiti, idee, fatti per durare una stagione; pensati per essere sostituiti presto e senza rammarico. Crediamo invece, a quelli disegnati per essere senza tempo; per poter essere aggiustati se si rompono, ammodernati se si riconsumano; per essere in grado di invecchiare dignitosamente e addirittura continuare a diventare con il tempo più nobili e belli. La scelta contro il modello del ricambio è innanzitutto una scelta culturale. Ma nell’attuale situazione ecologica diventa un imperativo esistenziale. Perché produrre per consumare e subito buttare significa spreco. E uno spreco è proprio ciò che in un mondo afflitto da montagne di rifiuti e angosciato da risorse limitate non possiamo permetterci. Bidonville nasce quindi da questa scelta del risparmio, da questo imperativo della parsimonia cercando tra noi forme mature, realizzate con materiali di qualità che le tracce d’uso ben lungi dal deturpare non fanno altro che impreziosire. Oggetti che non si sostituiscono bensì che si mantengono. Oggetti che durano…
Bidonville il grande contenitore quindi non di rifiuti, ma delle proposte e delle idee di chi ha capito che la nostra epoca degenerata non può concedersene un’altra!
Bidonville è quindi l’associazione di chi ha voglia di RIUTILIZZARE, MANUTENERE, RIGENERARE tutto.
Partendo dalla testa!

I nostri Soci Ri-scoprono luoghi, idee e fatti; Ri-utilizzano spazi abbandonati; Ri-ciclano carta, vetro e plastica; Re-cuperano energie singole per finalità comuni.
Organizziamo Eventi ed esponiamo Artisti del Reciclyng.
Ci piacciono creazioni artistiche realizzate con materiale povero ed aiutare quelli che, come noi, ritengono possibile costruire emozioni nuove con oggetti usati……
Manuteniamo luoghi d’Arte, parchi e giardini monumentali fruendone le bellezze e ripulendone gli spazi.
Re-inventiamo la moda con abiti ed oggetti usati organizzando il più grande raduno dell’usato in Italia.
Ri-stabiliamo che la politica non ci interessa e neanche le frontiere …..
Il Pianeta nel suo intero sì !
Ri-abbracciamo gli amici meno fortunati e Ri-diamo voce a tutte le minoranze.
Ri-costruiamo occasioni di lavoro con iniziative “nuove e diverse”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *