Benvenuti in casa Esposito al Teatro Augusteo (VIDEO)

Dal 7 al 16 febbraio lo spettacolo al Teatro Augusteo

Testo di Anna Copertino
Riprese di Vincenzo Nolletto

Il Teatro Augusteo dal 7 al 16 febbraio,  diventa la casa della Famiglia Esposito di “Benvenuti in casa Esposito”, best seller dello scrittore Pino Imperatore“Quando ho scritto “Benvenuti in casa Esposito” – dice Imperatore – non pensavo che avrebbe avuto un tale successo, e quando mi chiamò il amico Paolo Caiazzo, che aveva terminato di leggere il libro, chiedendomi di farne una commedia teatrale iniziammo subito a scriverla, solo per caso venne a saperlo Alessandro Siani, nostro carissimo amico, e così la stesura si è aggiunto anche lui”.



A parlare è Pino Imperatore, giornalista, scrittore, umorista, uomo di grande umanità e umiltà, che due anni fa iniziò quella che si è poi rivelata la fortunata saga degli Esposito, spassosa, atipica e paradossale famiglia camorrista napoletana. Il suo libro “Benvenuti in casa Esposito” è divenuto presto best-seller, cinque ristampe e vincitore di molteplici premi tanto che, dopo un anno, Imperatore ci riporta nella Famiglia Esposito nel sequel “Bentornati in casa Esposito”.
Il fulcro resta sempre lo humour, in miscellanza con la crudezza della realtà territoriale campana, con la veridicità e talvolta le paure dei personaggi, con i pregi e i difetti degli stessi e con esso Pino ferisce la camorra, ridicolizzandola fino a morir da ridere.
Un’operazione divertente ma profonda che punta, a  smitizzare la criminalità organizzata.

Con Paolo Caiazzo e l’amatissimo Alessandro Siani, la storia “Benvenuti in casa Esposito” è così diventato spettacolo teatrale.
Otto gli attori in scena con Caiazzo,  Nunzia Schiano, Salvatore Scapece, Mimmo Esposito, Loredana Simioli, Maria Rosaria Virgili, Gennaro Silvestro e Federica Altamura.
La commedia si avvarrà anche di Giacomo Rizzo, che ha gentilmente prestato la sua voce a Sansone, l’iguana di casa Esposito. La commedia andrà in scena in anteprima il 5 Febbraio al Teatro Modernissimo di Telese Terme, per poi inaugurare la stagione teatrale napoletana.
Ma le sorprese non finiscono qui, ben presto le avventure tragicomiche degli Esposito sbarcheranno al cinema, grazie alla Colorado Film e le scene, ci rivela l’autore, verranno girate con molta probabilità nella seconda metà di quest’anno.

GUARDA IL VIDEO:

29 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *