"Benvenuti al Rione Sanità": sette giorni di arte, musica, teatro e divertimento

“Benvenuti al Rione Sanità”: sette giorni di arte, musica, teatro e divertimento

Dal 3 al 9 luglio il Rione Sanità si apre alla città con la festa “Benvenuti al Rione Sanità”. Arte, musica, teatro, cibo e divertimento per i più piccoli.

Dal 3 al 9 luglio, nei giorni della tradizionale processione dedicata a San Vincenzo Ferrer, il Rione Sanità si apre alla città con la festa “Benvenuti al Rione Sanità“, sette giorni di eventi con arte, archeologia, musica, teatro, cibo e divertimento per i più piccoli.

Una mostra itinerante di Mimmo Jodice (presidente della Fondazione San Gennaro Onlus), visite guidate teatralizzate, concerti, spettacoli, animazione per i piccoli, offerte culinarie delle eccellenze territoriali e una grande festa spettacolo nella Basilica di Santa Maria della Sanità che vedrà la straordinaria partecipazione di Alessandro Siani all’evento conclusivo del 9 luglio.
​Nel 1863 la città venne colpita dall’ennesima epidemia di colera ma grazie all’intercessione di San Vincenzo il morbo cessò miracolosamente. Da allora il primo martedì di luglio la sua statua, conservata nella Basilica di Santa Maria della Sanità, viene portata in processione in ricordo della grazia ricevuta.

 

Benvenuti al Rione Sanità: gli eventi in programma

Dal 3 al 6 luglio, vi saranno spettacoli teatrali d’improvvisazione a cura del Nuovo Teatro Sanità, live session con cantautori della nuova leva partenopea organizzati da Apogeo Records e visite guidate teatralizzate promosse dalla Cooperativa SocialeLa Paranza“. La Rete dei Commercianti del Rione, inoltre, offrirà un prodotto in dono ai visitatori attraverso un carnet in distribuzione nei negozi interessati.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito perseguendo l’incoraggiamento alla Cultura del Dono, principio sulla quale è nata nel dicembre scorso la Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus, nuova forza di sostegno dello sviluppo umano, culturale ed economico del territorio, che patrocina anche l’evento.

La manifestazione sostiene e promuove la campagna sociale “Dona un volto nuovo alla Sanità“, sarà possibile infatti lasciare un proprio dono nei siti coinvolti dagli eventi in programma che permetterà l’aumento del patrimonio della Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus e la realizzazione di nuovi progetti sociali per il territorio. (Fonte Il Mattino)