napoli trabzonspor

Benitez: “Grande reazione e bella vittoria. Abbiamo giocato bene. Nessun problema con il Presidente”

Benitez è stato intervistato dopo la partita, Napoli-Sparta Praga 3-1. Ecco le sue parole: “Bella vittoria, è stata importante soprattutto la reazione della squadra dopo aver subito il gol. Dopo invece abbiamo fatto una grande partita, abbiamo reagito al meglio, e dai tifosi abbiamo ricevuto pieno appoggio. Tutto molto positivo in questa serata”. 

IL GIOCO – Riguardo alla manovra della squadra ha precisato: “Abbiamo fatto tanti tiri importa, prima o poi pagano. Anche Domenica lo avevamo fatto, ma non era andata bene. La squadra stasera ha dato una buona prova, era importante fare 3 punti e farlo giocando bene”

IL PRESIDENTE – Poi ha risposto alle domande sul presunto conflitto con De Laurentiis?
“Parlo con lui tante volte, non abbiamo problemi. Parliamo della squadra, mi fa domande di calcio, e parliamo di tutto. La relazione è normale, a volte possiamo avere opinioni di verse, ma siamo professionisti, e dobbimao fare tutto il  meglio per far andare avanti squadra e società”

LA REAZIONE – Sulla grande reazione della squadra, che è apparsa tranquilla, ha risposto alle domande sulla fase difensiva, e le relative difficoltà con l’uscita di palla: è un problema tecnico o di attenzione?
“Abbiamo lasciato spazi, ma dovevamo rischiare. Pr attaccare dovevamo uscire non solo con gli attaccanti, ma anche con i 4 difensori, quindi lasciavamo spazi.

TURN OVER – Alla fine ha giocato Higuain, e l’attacco sempre uguale. Turn Over a metà con Gargano,Britos, Henrique e Mertens. Era pretattica?
“No, Higuain alla fine se l’è sentita. Aveva giocato bene anche contro il Chievo, ed era stato un buon gioco, al di là del risultato. Inserire giocatori  poi è anche un segnale importante, in modo che tutti i giocatori possono sentrsi protagonisti durante la stagione. Higuain è importante per noi, ma oggi avete visto anche Mertens, Kulibaly e Inler , giocatori che sono in crescendo. La squadra ha avuto una reazione fantastica”.