Benitez insolito, conferenza record e risposte laconiche: “Sono concentrato solo sul Sassuolo” (VIDEO)

Incredibile conferenza oggi per Sassuolo-Napoli. Benitez entra in sala tranquillo come sempre, ma alle prime domande subito si nota qualcosa di diverso. Alle elaborazioni dei giornalisti, fin da subito il Mister spagnolo inizia a rispondere in modo secco, con frasi rapide e sintetiche, a volte in monosillabi. Ma nel solito tono calmo e sereno, senza lasciar trapelare nessun problema.

Allo start gli viene chiesto come mai è stato effettuato un allenamento ulteriore in settimana.

“Quando dobbiamo migliorare dobbiamo lavorare di più, se si devono fare più allenamenti li facciamo”

ERRORI IN DIFESA – “I numeri vanno visti, ma io valuto anche altro, dobbiamo migliorare e stiamo lavorando per questo”

CASO HAMSIK – “Marek è un giocatore importante come tutti gli altri, e sarà importante ancora”

COME USCIRE DALLA CRISI – “La chiave per noi è lavorare sul presente, ora col Sassuolo, poi la partita successiva,  e poi vedere dove arriviamo”

 PROBLEMI MENTALI – “Quando non si vince, dal punto di vista mentale manca sempre un po’ di fiducia e serenità. dobbiamo lavorare  e ritrovarla”
“La squadra sta bene e meritava di più in tutte le ultime partite. I risultati hanno creato sfiducia e i risultati  ridaranno fiducia. Tutti sappiamo che dobbiamo dare di più”

BENITEZ ADATTO AL CALCIO ITALIANO?“Sono un po perplesso, ma devo continuare a lavorare. Se vinciamo 5 partite di fila, poi cosa dite?  La squadra si allena sempre bene, e gioca con intensità.”

SOLO IL RISULTATO CAMBIA TUTTO?“Il risultato non ci aiuta in questo momento, ma lastrada è quella giusta. E un buon risultato a Sassuolo ci aiuterà molto”

ATTENZIONE E REAZIONE  – La reazione è mancata dopo i gol degli avversari, l’aspetto psicologico è il problema?

“E’ chiaro che dobbiamo essere più forti dal punto di vista mentale, dopo il primo gol del Palermo abbiamo avuto 3 occasioni nette da gol, e del rigore su Duvan nessuno ha parlato; con rigore e espulsione cambiava tutto”.

LA DIFESA è IN GRADO DI DARE SICUREZZA? –  “Sì”  

DISFATTA BILBAO COME FANTASMA, STA INFLUENZANDO? – “Tutto quello che è successo ha influito sulla situazione attuale. E tutto influenzerà. La maniera di far bene nel calcio è lavorare sempre meglio e di più”.

LEI SENTE LA VICINANZA DEL PRESIDENTE?“Io parlo con lui spesso, e sento la  sua vicinanza”

COME STA RAFAEL, è SICURO DI SE? E ZUNIGA? “Tutti e due stanno bene, e Camilo può essere bravo in più posizioni”

IL SASSUOLO – “Il Sassuolo  si affronta lavorando meglio e giocando sempre bene e con più attenzione”

CONFERENZA RECORD – Infine riprende la parola Ugolini di Sky, e  apre la questione: Mister questa è stata una conferenza record, la più veloce della sua gestione, meno di 20 minuti. Lei è chiaramente arrabbiato per qualcosa?

“Sono così concentro per partita contro il Sassuolo che voglio subito andare a prepararla”.