Donna incinta investita: con lei anche il figlio di 3 anni, non sono gravi

Barra: bambina ferita ad una caviglia da un proiettile vagante

Ferita da un colpo di arma da fuoco alla caviglia mentre giocava con le amichette nel cortile della sua abitazione: il colpo è partito dal balcone di un pregiudicato agli arresti domiciliari

Succede a Barra. Un pregiudicato agli arresti domiciliari decide di punto in bianco di sparare un colpo di pistola dal suo balcone ieri in tarda serata. Una ragazzina di 12 anni, che giocava con le amiche nel cortile dello stesso stabile, è stata ferita alla caviglia sinistra ed è stata subito soccorsa prima alla clinica Villa Betania e poi all’Ospedale Santobono, ma per fortuna le sue condizioni non sono preoccupanti.

Partono le ricerche per arrestare il responsabile

Attualmente la Polizia è sulle tracce del folle pregiudicato che ha aperto il fuoco poiché quest’ultimo si è reso irreperibile subito dopo i fatti. Sono, inoltre, da chiarire i motivi del suo gesto insensato e chiedersi come mai ancora una volta elementi così tanto pericolosi siano ai domiciliari e non nelle carceri di massima sicurezza.