Banda larga in Campania, realizzato oltre 60% interventi

Banda larga in Campania, realizzato oltre 60% interventi

Investiti oltre 175 milioni di euro, grazie soprattutto a fondi pubblici europei, per la nuova banda larga in Campania

Completato per più della metà il progetto della banda larga in Campania. Telecom Italia, infatti, ha già realizzato il 60% degli interventi nei 119 comuni della Regione previsti dal programma relativo alla realizzazione della rete di nuova generazione in fibra ottica per fornire, appunto, la banda ultralarga e favorire il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea. La società di tlc, aggiudicataria del Bando indetto da Infratel per la Regione Campania, ha investito per il progetto 57 milioni.

Un investimento complessivo di oltre 175 milioni per la nuova banda larga in Campania

L’investimento complessivo e’ di oltre 175 milioni, di cui 118 milioni di fondi pubblici europei. Entro il 2015 circa 1 milione di unità immobiliari saranno abilitate alla fornitura di servizi digitali innovativi con connessioni da 30 a 100 Megabit al secondo per circa 3 milioni di abitanti. “Il nuovo piano industriale di Telecom Italia prevede nel triennio 2015-17 investimenti nel nostro Paese per 10 miliardi di euro, la meta’ dei quali destinati alle sole tecnologie innovative – ha affermato Giuseppe Recchi, presidente di Telecom Italia – Si tratta quindi di un piano fortemente orientato a soddisfare la crescente richiesta di banda ultralarga nel Paese”.