Bambina uccisa nel Beneventano: i funerale il 1° luglio, sarà lutto cittadino

Bambina uccisa nel Beneventano: i funerale il 1° luglio, sarà lutto cittadino

Bambina uccisa nel Beneventano: i funerale il 1° luglio, sarà lutto cittadino. Si attende l’esito degli esami dei carabinieri del Ris di Roma

Si svolgeranno venerdì prossimo, primo luglio, alle ore 10, a San Salvatore Telesino (Benevento) i funerali di Maria, la bimba romena rinvenuta priva di vita nella piscina di un resort del comune sannita, violentata poco prima di essere uccisa. La decisione è stata presa dopo che i magistrati hanno dissequestrato la salma della vittima, su richiesta del legale dei genitori, Fabrizio Gallo.Per l’occasione il sindaco Fabio Romano ha proclamato il lutto cittadino.

 

Bambina uccisa nel Beneventano: si attende l’esito degli esami dei carabinieri del Ris

Come riportato dal sito Ansa, fra qualche giorno ci sarà l’esito degli esami dei carabinieri del Ris di Roma che hanno rilevato alcune macchie sugli indumenti di Maria per stabilire tramite il dna la presenza di altre persone. A celebrare i funerali sarà il vescovo di Cerreto Sannita, monsignor Michele De Rosa.