san giovanni bosco

Bambina morta a Napoli: è rimasta chiusa in auto per diverso tempo

Bambina morta a Napoli: Martina Mihajlovic è giunta morta all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dopo essere rimasta chiusa in auto per diverso tempo

Non ce l’ha fatta Martina Mihajlovic, la bambina di 3 anni e mezzo è infatti giunta morta all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dopo essere rimasta chiusa in auto per diverso tempo. La tragedia si è verificata ieri e le indagini sono ancora in corso. La piccola proveniva dal campo nomadi del rione Scampia. Sull’episodio indaga il commissariato di polizia di Scampia dove è stata ascoltata la madre. Non è chiaro al momento se la bimba sia stata chiusa dall’esterno o se si sia introdotta da sola nell’abitacolo e sia rimasta intrappolata.

 

Bambina morta a Napoli: aveva una piccola ferita sulla testa

La polizia sta verificando la versione dei fatti resa dalla madre della piccola che ha riferito di aver trovato la bambina già morta in macchina. E’ stata la stessa donna, con lo zio, ad accompagnare la bimba all’ospedale dove i sanitari non hanno potuto far altro che verificarne il decesso. La bimba non è stata dimenticata all’interno dell’auto. E’ stata trovata adagiata sul sedile anteriore della macchina dalla madre che al ritorno al campo nomadi, dove mamma e figlia abitano, non l’ha trovata a casa. Sulla fronte della bambina è stata rilevata una piccola ferita; la morte probabilmente a causa di un malore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *