Avellino-Latina, all’insegna della solidarietà

L’Avellino si presenta alla sfida con il Latina con un occhio alla realtà di Montevergine.

Domani la sfida con il Latina condita da un’iniziativa importante dei lupi.

di Nicola Rossi

Domani è già tempo di tornare in campo per i lupi di mister Rastelli. Sfida, inoltre, dal sapore speciale non per l’avversario – il Latina – ma perché ci sarà un’iniziativa importante a cui il presidente Walter Taccone e tutta la squadra tengono molto. I lupi, che lo scorso 16 gennaio dopo aver firmato una petizione per la riapertura della funicolare di Montevergine chiusa da due anni, hanno deciso di schierarsi al fianco dell’Amministrazione comunale di Mercogliano; pertanto, grazie all’autorizzazione del presidente di B, Andrea Abbodi, scenderanno in campo con uno striscione di sei metri con su scritto: “A.S. Avellino 1912 per la funicolare di Mercogliano”. Gesto molto apprezzato dal sindaco di Mercogliano, Carullo; il quale, come si legge da tuttoavellino.it, ringrazia il presidente Taccone, lo staff, i giocatori ed il mister Rastelli per l’impegno profuso di questi giorni.

Un grande gesto di solidarietà, quindi, verso tutta la comunità irpina che, grazie ad un contributo forte dell’Avellino, riusciranno a rivedere funzionante la funicolare che porterà i fedeli e non solo verso il santuario di Montevergine.

Ritornando al calcio giocato, alle 15 di oggi, allenamento di rifinitura per i lupi con Rastelli che avrà la possibilità di sciogliere gli ultimi dubbi di formazione prima dell’anticipo di domani con i neroazzurri del Latina.

Di fronte a questi gesti però, tattiche, schemi, moduli di gioco, devono per forza passare in secondo piano affinchè lo sport non sia solo una questione di campo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *