Autisti senza patente e con bus sequestrati alla Stazione Marittima

Fermata truffa alla stazione Marittima di Napoli e ai tour operator. 127 multe, 26 veicoli sequestrati.

Grazie al lavoro dei carabinieri del Comando provinciale di Napoli alla Stazione Marittima di Napoli e ai controlli congiunti effettuati dagli agenti del Nucleo radiomobile e dalle autorità portuali della Stazione Marittima (dal molo di Mergellina sino ai siti archeologici e turistici di tutta la Campania) è stata fermata una mega truffa ai tour operatator.

L’intera filiera turistica è stata interessata da un maxi sequestro di veicoli e da una escalation di  contravvenzioni per un valore di 30.000 euro. 179 le contravvenzioni, sequestrati 9 pullman e 17 furgoni.  

La scoperta dei carabinieri è stata tutta una serie di trasporti turistici abusivi con autobus e furgoni privi di copertura assicurativa, già sequestrati o non collaudati, guidati da autisti privi di patente, senza attestati tossicologici, mancanti di alcun riferimento alla tipologia contrattuale, e sprovvisti delle certificazioni minime di sicurezza previste.