Auguri di morte o di guarigione: Bersani migliora, ma il suo malore divide il web (FOTO)

Le vicende di Bersani dividono il web

di Giuliana Gugliotti

“Speriamo che ci resta secco”. Oppure: “Riposa in pace, parassita”. E ancora: “La prima buona notizia dell’anno” e “Vai a smacchiare i giaguari nell’aldilà”.

Sono solo alcuni dei poco lusinghieri commenti inviati dagli utenti di Facebook alla notizia data da Il fatto quotidiano dell’emorragia cerebrale che ieri ha causato il ricovero di Pierluigi Bersani. E su Twitter e Facebook si scatena una pioggia di insulti nei confronti di quanti hanno augurato la morte a un personaggio politico che, seppure non amato da tutti, resta comunque “una brava persona”.

Dalla “pietà umana per gli incivili che hanno esultato per l’ictus” espressa su Twitter dal giornalista Andrea Scanzi al “cretinismo” di cui Barbara Collevecchio taccia quanti hanno augurato la morte all’ex segretario del Pd, sono stati in tantissimi a ribellarsi ai commenti e agli auguri maligni indirizzati a Bersani, affollando la rete con altrettanti messaggi di auguri di una pronta guarigione, di incoraggiamento e sostegno rivolti al politico e raccolti sotto l’hashtag #forzabersani.

LEGGI I COMMENTI:

 

auguri-morte-bersani

 

Intanto, le condizioni dell’ex leader del Pd pare siano in fase di miglioramento: l’intervento è andato bene e, come dichiarato dai medici che l’hanno operato e che attualmente lo tengono sotto osservazione, il politico non ha riportato i temuti danni neurologici. Anzi. Pare che nel pomeriggio di oggi Bersani si sia svegliato, abbia parlato con moglie e figlie, e abbia addirittura chiesto notizie sul risultato della partita della Juve.

Nel pomeriggio Bersani ha ricevuto anche la visita del nuovo segretario Pd Matteo Renzi, che ha deciso a sorpresa di non partecipare alla tradizionale ‘Cavalcata dei Magi’ a Firenze per recarsi invece a Parma a fare visita al collega. “Pierluigi è bello tosto, siamo tutti con Bersani, spero di riaverlo presto a Roma per tornare a discutere, confrontarci e anche litigare”.

Un messaggio di solidarietà è arrivato oggi anche da Beppe Grillo, che dopo le polemiche della rete sul suo mutismo in merito ha finalmente rotto il silenzio scrivendo un messaggio all’ex segretario Pd augurandogli una pronta guarigione con il suo: “ti aspettiamo, non fare scherzi”, ma senza risparmiare un commento al veleno dedicato ai “falsi amici che oggi gli fanno gli auguri di una pronta guarigione”.

In termini simili si è espresso anche Enrico Mentana: “Le ultime notizie su Bersani sembrano più rassicuranti. Per fortuna potrà vedere da vivo e vegeto quante lacrime di coccodrillo sono state versate in questo pomeriggio dai tanti dirigenti, militanti e giornalisti che hanno iniziato il 2013 da bersaniani e il 2014 da renziani” scrive il giornalista sulla sua pagina Facebook.

Insomma, nel bene e nel male, le sorti di Pierluigi Bersani continuano a dividere e ad appassionare l’opinione pubblica.

6 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *