truffa dell'sms

Attenzione alla truffa dell’sms: ecco cosa dovete fare per non farvi spillare soldi

Torna la truffa dell’sms (un trucco vecchio, ma purtroppo efficace per i truffatori): ecco cosa dovete fare se vi arriva questo messaggio

Il trucco è vecchio, ma purtroppo sempre efficace (per i truffatori). Non si sa come ci riescano, fatto sta che un bel giorno vi trovate un sms sul vostro cellulare che recita più o meno così: “….., abbonamento attivato al costo di 5.04 Euro/sett. Info e disattivazione…” segue un link. Voi giustamente provate a cliccare sul link suddetto per accedere a una fantomatica pagina web, che però non compare. Non compare perché il link non è attivo, e i truffatori continuano a spillarvi soldi con il fittizio servizio in abbonamento.

La truffa dell’sms: come disattivare il servizio a pagamento

La truffa dell’sms della società telefonica è un trucco vecchio, conosciuto e segnalato dagli utenti già nel 2013. I truffatori hanno colpito prima in Spagna, dove le prime segnalazioni si sono avute già nel 2011, poi in Italia. Negli ultimi giorni una nuova ondata di segnalazioni ha rimesso in allarme molti utenti. Ecco come dovete fare se vi arriva il fantomatico sms: evitate di rispondere al messaggio e di cliccare sul link (perché tanto non succede niente). L’unico modo per bloccare la truffa e impedire così alla nostra bolletta telefonica di lievitare salatamente, è chiamare il proprio gestore di telefonia mobile e chiedere che impediscano a qualunque servizio a pagamento di prelevare soldi dal vostro conto telefonico.