Attentato al concerto di Ariana Grande: sette in manette

Sono sette le persone che arrestate in seguito all’attentato al concerto di Ariana Grande che lunedì sera ha causato 22 morti all’Arena di Manchester

Nuove perquisizioni e altri arresti da parte della polizia britannica. Le autorità – che hanno reso nodo di aver effettuato un’esplosione controllata all’alba nel corso della perquisizione di un’abitazione a Manchester, nel quartiere di Moss Side – hanno arrestato altri due uomini in relazione all’attentato che lunedì sera ha provocato 22 morti all’Arena di Manchester.

 

Attentato al concerto di Ariana Grande: arrestata una donna e poi rilasciata

Arriva a sette il numero totale di sospetti in custodia. Il primo fermo è stato effettuato durante un blitz nel sobborgo di Withington, il secondo “nella zona di Manchester“, ha detto la polizia. Una donna arrestata nella serata di mercoledì a Blackley è stata rilasciata nella notte. La premier Theresa May si riunirà con il comitato per le situazioni di emergenza Cobra per la quarta volta dall’attentato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *