Assicurazione auto con pagamento mensile

Assicurazione auto con pagamento mensile: conviene o no?

Vantaggi e svantaggi dell’assicurazione auto con pagamento mensile. In questo articolo scopri come funziona e se ti conviene

Per far fronte al costo delle assicurazioni auto, gli automobilisti italiani hanno dovuto davvero ingegnarsi. C’è chi, per risparmiare, sceglie di affidarsi a comparatori online di polizze rca come SuperMoney e simili ovvero portali che in pochi clic aiutano a selezionare le opzioni più vantaggiose in base alle proprie esigenze.

Altri ancora scelgono di optare per l’assicurazione auto con pagamento mensile, in modo da non dover sborsare le diverse centinaia di euro del premio annuale in un’unica soluzione, ma in piccole rate periodiche. La polizza auto mensile non è però molto conosciuta dagli automobilisti italiani: cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su questo prodotto, per capire come funziona e se conviene.

Assicurazione auto con pagamento mensile: come funziona?

Scegliendo una polizza auto con pagamento mensile il premio annuale verrà suddiviso in piccole rate periodiche, evitando quindi di dover sborsare in un’unica volta diverse centinaia di euro. Il numero di rate è solitamente compreso tra 10 e 12, a seconda della singola compagnia.

In questo caso, i soldi non vengono versati direttamente alla compagnia assicurativa, ma alla società di crediti con la quale questa ha preso accordi. Al momento della sottoscrizione della polizza è quindi la società di crediti a pagare il premio alla compagnia assicurativa, allo stesso modo di quando si chiede un finanziamento per un elettrodomestico o un’auto.

Anche le polizze trimestrali e semestrali funzionano come quelle mensili?

No, sono due cose diverse. Le assicurazioni auto mensili permettono la rateizzazione del premio complessivo, ma la loro validità resta annuale. Le polizze trimestrali, semestrali o comunque temporanee, hanno una validità limitata nel tempo: è solo per questo motivo che permettono più paga,enti nel corso dell’anno.

Pro e contro dell’assicurazione auto mensile

Il vero e unico vantaggio delle polizze auto mensili è permettere la rateizzazione del premio annuale, cosicché non gravi in un’unica soluzione sul bilancio familiare. Il lato negativo, invece, sono gli interessi che tale possibilità comporta.

Dal momento che la società di crediti anticipa l’importo del premio annuale e, offrendoci quindi una specie di finanziamento, è inevitabile che questa cerchi un interesse.

A chi conviene la polizza auto con pagamento mensile?

Detto ciò possiamo dire che questa polizza è vantaggiosa solo per chi ha necessità di rateizzare il pagamento del premio, magari perché percepisce un’entrata fissa ma molto modesta. Più in generale, in tutti quei casi in cui la rateizzazione del pagamento rappresenta l’unica possibilità di far fronte a questa spesa.

Per tutti gli altri, invece, gli interessi rischiano di far salire troppo la somma complessiva pagata, azzerando quindi ogni vantaggio di questo prodotto.

Quali compagnie offrono queste polizze?

Le primissime compagnie ad aver messo a disposizione dei propri clienti le polizze con pagamento mensile sono state Unipol e Direct Line. Oggi diverse società si sono adeguate, tra le quali:

* Milano Assicurazioni

* Group One

* Intesa Sanpaolo

* Genertel

* Allianz RAS