Assenteismo all’ospedale di Caserta: licenziate una radiologa e un’infermiera

Una radiologa e un’infermiera dell’azienda ospedaliera di Caserta sono state licenziate per motivi di assenteismo. La nota manager Ferrante

Una radiologa e un’infermiera dell’azienda ospedaliera di Caserta sono stati licenziati per motivi di assenteismo. Lo comunica con una nota la direzione del nosocomio diretto dal manager Mario Nicola Vittorio Ferrante. Una decisione, spiega il comunicato, presa per tutelareil buon nome dell’Ente“.

 

Assenteismo: licenziamenti per tutelare “il buon nome dell’Ente”

L’ospedale di Caserta ha enormi professionalità che vanno valorizzate – dice il manager Ferranteper cui non saranno più tollerati comportamenti che gettano cattiva luce su tutti i dipendenti. Da quando qualche mese fa mi sono insediato, sto lavorando per riportare in alto l’immagine di questa struttura, che ripeto, ha eccellenze importanti“. A seguire l’iter che ha portato al licenziamento è stato l’Ufficio Procedimenti Disciplinari (Udp); dopo la prima contestazione alle due dipendenti, è stato instaurato il contraddittorio, e al termine l’organismo disciplinare dell’ospedale ha ritenuto di dover comminare la massima sanzione disciplinare prevista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *