L’Asìa richiama i cittadini, ma anche loro hanno qualcosa da dire: “I nostri cani si feriscono col vetro!” (FOTO)

L’Asìa scrive “Vergogna” sui cassonetti. Una cittadina indignata mostra le foto del suo cane ferito a causa, proprio, dell’Asìa che non raccoglie i vetri

Ieri sono stati avvistati dei messaggi su alcuni cassonetti napoletani, firmati dall’Asìa, dove si denunciano le colpe dei cittadini di Napoli che non rispettano la differenziata: “Vergogna a chi fa della strada una discarica. Rispetta e fai rispettare le regole della raccolta differenziata”. Ma alcuni, dopo la nostra segnalazione sulla nostra pagina Facebook ufficiale, hanno animatamente protestato contro l’Asìa asserendo che anche loro che ci lavorano dovrebbero vergognarsi.

 “Dovremmo essere solo noi a vergognarci? Anche l’Asìa ha le sue colpe!

No, fatemi capire, l’ ASIA dice vergogna a noi cittadini??? Che ci siano cittadini che non rispettano la loro città lasciando i rifiuti per strada nessuno lo nega, ma anche l’ASIA non fa il suo dovere! Sono mesi che dove abito non si fa uno spazzamento decente, non esiste la raccolta vetro (abito a Napoli centro no in un paesino su in montagna) e quindi SIAMO COSTRETTI a gettare anche il vetro nei rifiuti. I signori dell’ASIA quando capovolgono i cassonetti fanno cadere i rifiuti anche a terra, compreso il vetro e non lo alzano MAI. Ho fermato uno di loro che doveva spazzare e invece fumava tranquillamente una sigaretta appoggiato al muro, e mi ha detto che non può alzare il vetro perché si buca il sacchetto, ma vi rendete conto???? Risultato? Scendo con il mio cane che si ferisce con il vetro una zampa! ASIA vergogna!

Ed ecco la foto che la nostra commentatrice, R.G., ha allegato al suo commento su Facebook:

asìa