casa tolentino

“Arte in … sé punto2”, il 24 giugno una full immersion nell’arte presso Casa Tolentino

Arte in … sé punto2”, un progetto artistico e culturale, una full immersion nell’arte che, dopo il successo riscosso il 2 giugno torna il 24 giugno a partire dalle ore 10.00 presso Casa Tolentino la storica struttura che nasce dal recupero del monastero fondato nel 1618 dagli Agostiniani, e ora nella gestione della cooperativa San Nicola da Tolentino.

La giornata sarà suddivisa in più fasi durante le quali avranno luogo i laboratori artistici al centro dei quali è posto il “sé” di ciascun partecipante. La giornata si concluderà con una performance teatrale e musicale.

Il progetto realizzato e diretto da Giuseppe Saggiomo – musicista percussionista al Teatro San Carlo, docente della scuola secondaria di I grado ed insegnante di body percussion – Francesco Calzolaro – clarinettista e docente di clarinetto presso l’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli, direttore musicale della Compagnia della Croce del Sud di Salerno, Grazia Di Luca – psicologa, musicoterapeuta, docente di scuola dell’Infanzia e Primaria – Gianluca Masone – regista, attore, esperto di arte e comunicazione scenica, docente di dizione – è rivolto a bambini, ragazzi e adulti che hanno voglia di mettersi in gioco dando “voce” alle proprie emozioni liberando la propria creatività ed energia attraverso laboratori di body percussion, di recitazione e drum circle in un’atmosfera dinamica, divertente e rilassante.

Un’ampia iniziativa, dunque, che intende proseguire nel tempo diventando un punto di riferimento per i tanti giovani napoletani, e che mette a confronto generazioni abbattendo quelle barriere e quei disagi che spesso impediscono la comunicazione tra gli individui, soprattutto in un’epoca in cui ha sempre più spazio la comunicazione virtuale.

Il contributo “simbolico” di partecipazione è di € 2.00 a persona. Ogni partecipante provvederà in proprio al pranzo.

Per il Drum Circle lo staff mette a disposizione alcuni strumenti a percussione, ma i partecipanti possono portare un qualsiasi strumento o oggetto che si possa percuotere: tamburi, tammorre, bonghetti o pentole, secchi, etc. etc.

Iscrizioni entro il 24/06/2017

Per maggiori informazioni contattare:

Francesco Calzolaro (clarinettista e docente dell’Orchestra Sinfonica dei Quartieri spagnoli)

333 4378193

Giuseppe Saggiomo (musicista percussionista al Teatro San Carlo)

348 8881453

Federica Capuozzo (Comunication&Marketing Manager di Casa Tolentino)

346 9574923

Giuseppe Maienza ( Events Manager di Casa Tolentino)

339 8301116

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *