L’arte del cosplayer, pro e contro dei travestimenti al Comicon

Le interviste di Road Tv

Ancora una volta abbiamo chiesto il parere dei visitatori del Comicon, stavolta sul perché travestirsi al Comicon e perché invece scegliere di non farlo. Le gag non sono mancate.

Cosplay

Il termine è una contrazione delle parole inglesi costume e play, che descrivono il vestirsi come uno dei propri personaggi preferiti di fumetti, cartoni e saghe. Ormai è quasi una consuetudine premiare non soltanto gli autori dei costumi più accurati, ma anche le interpretazioni migliori e più fedeli allo spirito della fonte originale, oppure elargire “premi simpatia” ai cosplayers la cui interpretazione è risultata la più divertente e originale.

Comicon 2014

Ventimila persone già alla prima giornata del Comicon e tanti personaggi in giro per la Mostra, alcuni più sofisticati altri invece fatti più di fretta e spendendo di meno. Ovviamente molti doppioni per quanto riguarda i personaggi più quotati in particolare dei videogames e dei manga. Vi invitiamo a guardare e ad ascoltare il video con le nostre interviste.