Arriva Naples Experience: 8 distretti, 8 modi di visitare Napoli

Nasce Naples Experience: 8 distretti, 8 percorsi turistici. Per vivere Napoli come mai prima d’ora, ognuno nel modo che preferisce

Napoli da oggi si suddivide (anche) in otto distretti. Otto distretti tematici, raccontati in 8 brochure, per un totale di 90 punti di interesse da visitare. L’obiettivo è duplice: aiutare il turista a scegliere i suoi itinerari “preferiti” grazie a informazioni dettagliate e precise, e contemporaneamente mostrargli la ricchezza di esperienze che Napoli può offrire.

Ce n’è davvero per tutti i gusti: i distretti spaziano da quello dedicato alle famiglie, a quello per gli amanti del fitness o delle aree verdi, dal distretto panoramico, a quello artigianale e a quello dedicato allo shopping. Immancabile poi il distretto Food, dedicato al cibo (non solo di strada) e a tutte le eccellenze gastronomiche partenopee; c’è anche un distretto LGBT, interamente dedicato alla vita e alla cultura gay a Napoli, che conferma l’apertura della città e dell’amministrazione comunale nei confronti della comunità LGBT.

Naples Experience: 8 distretti, 8 modi di vivere Napoli. A ognuno il suo

Naples Experience nasce l’obiettivo di presentare ai turisti e, perché no, anche agli stessi napoletani, una città “contenitore” di molteplici offerte, in grado di rispondere alle esigenze di tutti. Una città caleidoscopica e cangiante, che si adatta al turista e al visitatore con un panorama di esperienze in grado di esaudire le aspettative anche del viaggiatore più esigente. Le brochure che illustrano gli 8 distretti/percorsi di Napoli, disponibili sia in italiano che in inglese, saranno distribuite in tutti gli uffici EPT, negli info point turistici della città, presso l’aeroporto di Capodichino, da alcune linee aeree e ferroviarie e da Federalberghi. Novità tecnologica: ogni distretto avrà un QR code che permetterà agli utenti di accedere alla sezione Naples Experience, da cui sarà possibile consultare gli 8 itinerari previsti dagli 8 distretti (per visitarla clicca qui) direttamente dai propri smartphone e tablet.