Arrestato Vincenzo Gallo, latitante e reggente del clan Muzzoni

Arrestato Vincenzo Gallo, latitante e reggente del clan Muzzoni

Latitante dal 17 novembre scorso, Vincenzo Gallo, reggente del clan Muzzoni, è stato arrestato nella sua auto a Sessa Aurunca.

Grazie all’operazione congiunta di Carabinieri di Caserta e Guardia di Finanza di Formia (Latina), il latitante 50enne Vincenzo Gallo è stato messo in manette. E’ considerato l’attuale boss del clan ‘Muzzoni’, che opera nella zona di Sessa Aurunca nel casertano.

L’arresto di Vincenzo Gallo

L’uomo è stato fermato a bordo di un’auto, in compagnia anche della moglie, alle ore 22.30 a Sessa Aurunca. Vincenzo Gallo avrebbe tentato una breve fuga, ma è stato subito raggiunto e ammanettato. Vincenzo Gallo era latitante dal 17 novembre per un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli per estorsione aggravata dal metodo mafioso, in concorso con altre cinque persone.