Luigi Cuccaro arrestato tra la folla che cercava di difenderlo

Arrestato il super latitante Luigi Cuccaro tra la folla che cercava di difenderlo

Il boss Luigi Cuccaro, ricercato da due anni, era nascosto nel quartiere Barra, in un nascondiglio a casa del cognato. Carabinieri affrontati dalla gente

I carabinieri di Torre Annunziata (Napoli) hanno arrestato nella notte il latitante Luigi Cuccaro, reggente dell’omonimo clan napoletano. Cuccaro è stato scovato a casa del cognato, nel quartiere Barra della città, roccaforte del clan, in un nascondiglio ricavato tra le pareti dell’ingresso, a cui si accedeva rimuovendo un attaccapanni. Quando stavano per portarlo via c’è stata una ressa in strada, durante la quale la gente ha tentato di strapparlo dalle mani dei carabinieri.

 

Luigi Cuccaro, ricercato da due anni, era nascosto nel quartiere Barra

Cuccaro era ricercato da due anni: è destinatario di tre ordinanze di arresto emesse su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia per omicidio, associazione per delinquere di tipo mafioso e associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e al contrabbando.