proiettile vagante

Armi e droga nel ristorante dove sono state girate anche scene Gomorra

Trovate armi e droga nel ristorante dove furono girate anche alcune scene della serie Gomorra. Arrestato il proprietario già noto alle forze dell’ordine

Lì dove sono state girate anche scene della serie Gomorra, sono stati trovati 38 chilogrammi di hashish, una pistola con matricola abrasa e anche oltre 5mila cartucce. ‘Set’, questa volta del ritrovamento, è un ristorante di Varcaturo, località del Napoletano, il cui proprietario, Saverio Carandente, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato.

 

Armi e droga nel ristorante di Gomorra: arrestato il proprietario

Durante la perquisizione effettuata nel suo ristorante, in via Ripuaria, i militari l’hanno sorpreso detenere illegalmente una semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa, 5.625 cartucce calibro 12 e 33 calibro 9, 38 chilogrammi di hashish suddivisi in 370 panetti da 102 grammi l’uno. Durante i controlli ha esibito un porto d’armi per uso caccia al quale aveva alterato data di rilascio, verosimilmente per evitare il rinnovo che gli sarebbe stato negato in considerazione delle denunce e di una condanna riportata negli ultimi tempi. Sequestrate anche armi di sua proprietà: una pistola calibro 9 con 5 cartucce e 2 fucili calibro 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *