Argentina, in onore di Maradona chiama le sue gemelline Mara e Dona

Un neo papà argentino non ha avuto dubbi su come chiamare le sue gemelle, un omaggio al grande campione scomparso Maradona

Forse qualcuno si ricorderà del film “Tifosi” del 1999, dove il personaggio interpretato da Nino D’Angelo, un ex detenuto che appena torna a casa dalla sua detenzione, saluta le sue figlie prima di partire per la trasferta Atalanta-Napoli, due gemelle chiamate Mara e Dona.

Dalla finzione si è passati alla realtà, quando un neo papà argentino non ha avuto dubbi su come chiamare le sue gemelle, un omaggio al grande campione scomparso Maradona, chiamandole appunto Mara e Dona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *