Antonio Manco Unplugged: il 12 marzo live a Possilipo

Antonio Manco Unplugged: il 12 marzo live a Posillipo

Da marzo a giugno la scuola di musica Lizard sarà la sede di una serie di eventi musicali unplugged assolutamente da non perdere.

A partire dal prossimo marzo fino a giugno 2015, avranno luogo una serie di interessantissimi concerti rigorosamente acustici che regaleranno atmosfere uniche agli artisti che parteciperanno e agli spettatori. Questi ultimi avranno come location l’unica sede napoletana della scuola di musica Lizard, gli studi di registrazione Circus Studios di Via Posillipo 390. I concerti avranno luogo in uno spazio intimo ed evocativo che richiama gli amati MTV unplugged degli anni ’90: la sala di registrazione che ospiterà gli artisti sarà allestita per accogliere un massimo di quindici persone, ma saranno disponibili anche tre accrediti stampa per seguire il concerto dalla regia.

Circus Studios curerà la registrazione audio e video integrale di ogni concerto, mentre Jammin’ Urban Radio accompagnerà gli eventi con una diretta radio. RoadTvItalia, invece, si occuperà del servizio backstage. Ad ogni appuntamento verrà di volta in volta comunicata la data del concerto successivo.

Si parte il 12 marzo

Giovedì, 12 marzo, alle ore 20.00, si esibirà, rigorosamente in unplugged, Antonio Manco, giovane cantautore di matrice rock. Nato a Napoli nel 1989: chitarra, voce e autore dell’omonimo progetto rock-cantautorale, che nel novembre 2011 si concretizza nella produzione dell’album “Ok… il momento è giusto”, sotto la direzione artistica di Giuseppe Spinelli.

Nato dalla volontà di raccontare la crisi, le incertezze e le dipendenze in cui questo stralcio di nuovo millennio sembra essersi immerso, “Ok… il momento è giusto” è l’opera prima frutto delle idee, dei testi e della chitarra di Antonio Manco, cantautore con un orecchio alle sonorità del rock ‘n’ roll e l’altro alla tradizione cantautorale italiana, con sfumature pop che vanno a richiamare le influenze meno spigolose della popular music.

Brani che si muovono lungo la scia di un comune filo conduttore: cantare le inquietudini del tempo presente, le inquietudini collettive di un’intera società, ma anche quelle personali, intime. Il tutto in un mix di pungente ironia, rabbia, riflessività, denuncia, reattività e un briciolo di ingenua, sognante speranza.

Per partecipare all’evento è richiesta la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai seguenti recapiti:

info@lizardnapoli.it – 081 / 03 20 775

Whatsapp – 3428032796

Prevendite sul sito: www.marottaecafiero.it

Costo del biglietto € 5 (comprensivo di calice di vino rosso)

CASAVECCHIA – I.G.T. Terre del Volturno

Il vino servito durante l’evento sarà un ottimo Casavecchia del Volturno. Un vino di colore rosso rubino, con riflessi leggermente violacei. A naso è possibile percepire sentori di frutta rossa ben matura, frutti di bosco, violetta, vaniglia e note speziate. In bocca presenta una grande struttura, con tannini eleganti e ben evoluti, ottima la persistenza. Gradazione alcolica: 13,5 % .

I vini serviti durante gli Unplugged sono selezionati dal Wine Bar – Gran Caffè Scagliola
Via San Pietro a Maiella, 15  – Napoli
www.winebarscagliola.it
Info@barscagliola.it