Anm: nuovo vertice per salvare l’azienda di mobilità

Nuovo vertice a Palazzo San Giacomo che vede a confronto l’amministrazione comunale e tutte le sigle sindacali per provare a salvare l’Anm

È una vera e propria maratona l’incontro per provare a salvare l’Anm (Azienda napoletana di mobilità) dal fallimento. Dalle 11 di stamattina è in corso a Palazzo San Giacomo il vertice che vede a confronto l’amministrazione comunale rappresentata dall’assessore al Lavoro e al Bilancio, Enrico Panini, l’azienda con il suo amministratore, Ciro Maglione, e tutte le sigle sindacali.

 

Anm, de Magistris: “Il tempo sta scadendo”

Sul tavolo un nuovo protocollo d’intesa frutto dei precedenti confronti tra le parti. A quanto trapela, si sta lavorando “punto su punto” al testo. I nodi principali sono il tema del personale, con i prepensionamenti e la mobilità verso altre partecipate del Comune, e la questione della ricapitalizzazione da parte dell’amministrazione attraverso il conferimento di immobili all’azienda. E proprio ieri sul caso Anm, il sindaco Luigi de Magistris, aveva sottolineato la necessità di “chiudere l’accordo perché il tempo sta scadendo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *