Andrej Godina torna a Napoli: si confronta con altri esperti

Andrej Godina, l’esperto di caffè che aveva bocciato quello napoletano, ritorna in città

Ha definito il nostro caffè “rancido e muschiato” e ha scatenato l’opinione pubblica, soprattutto napoletana, Andrej Godina l’esperto di caffè triestino che circa una settimana fa ha bocciato platealmente il nostro espresso. L’assaggiatore tornerà a breve nella nostra città per confrontarsi con altri esperti del settore.

I motivi del ritorno a Napoli dell’esperto

L’esperto ha scatenato numerosissime reazioni negative dopo il suo affrettato giudizio ed è stato richiamato dai suoi stessi colleghi che hanno lamentato il fatto che Godina abbia assaggiato solo 9 caffè, numero non certo adeguato per dare un giudizio obiettivo e fare una media, ed ha agito da solo senza consultarsi con altri esperti come è di regola.

Le scuse di Godina

Andrej Godina si è sentitamente scusato con la città affermando che il suo non voleva certo essere un giudizio offensivo, ma è rimasto fermo sulle sue posizioni anche se disposto a ritornare a Napoli per un confronto con altri esperti e una nuova valutazione sul caffè partenopeo.

Anche i triestini si scusano: consegnate simbolicamente scuse scritte al Gambrinus

Un quotidiano triestino, triesteprima.it, ha pensato bene di raccogliere le scuse di alcuni friulani per consegnarle simbolicamente al Caffè Gambrinus. Lorenzo Giorgi e Patrick Caruppo, responsabili del quotidiano triestino, si sono recati direttamente al Gambrinus ammettendo: “Il vostro caffè è ottimo, da 10 e lode. Godina ha sbagliato!“. Pace fatta, quindi, tra Napoli e Trieste.