Allenamento con freddo e pioggia a Dimaro

Allenamento con freddo e pioggia a Dimaro. Due sessioni di allenamento, finalizzate alla preparazione fisica e ad affinare gli schemi d’attacco e difesa

Gli azzurri continuano la loro preparazione a Dimaro Folgarida agli ordini di Maurizio Sarri, sempre più protagonista a Dimaro-Folgarida nel ritiro 2016 de SSC Napoli. Il tecnico è puntuale protagonista in campo, come sempre con le due sessioni di allenamento al mattino e al pomeriggio, finalizzate alla preparazione fisica e ad affinare gli schemi d’attacco e difesa.

Il tutto con il supporto dell’occhio vigile del Drone, le cui riprese aeree consentono di verificare quasi in tempo reale la reattività dei giocatori e la loro perfetta assimilazione alle indicazioni del Mister. Ma il tecnico è protagonista anche con i tifosi, che ogni qualvolta si avvicina alla tribuna lo incitano con cori di incitamento e di sostegno. Ai quali risponde con l’immancabile sorriso e la mano alzata in segno di saluto.

Allenamento con freddo e pioggia

Anche oggi gli allenamenti sono stati caratterizzati dall’alternarsi di pioggia e di improvvise schiarite, con il sole. In campo al grande lavoro della squadra ha fatto da contorno il grande lavoro del Ds Giuntoli, sia al telefono sia con una serie di occasioni di dialogo con Sarri e alcuni giocatori.

Nei prossimi giorni raggiungeranno la Val di Sole anche altri protagonisti delle competizioni internazionali: dallo slovacco Hamsik, al belga Mertens, all’argentino Higuain. Nell’ultima settimana di ritiro sono attesi anche gli azzurri. E lentamente si sta entrando nel vivo del lavoro tecnico e tattico in vista delle tre amichevoli.

Il debutto è previsto lunedì 18 luglio allo stadio di Carciato contro l’Anaune Val di Non, formazione militante nel campionato di Promozione del Trentino. Poi allo stadio Briamasco di Trento sabato 23 luglio la sfida contro la squadra di casa e giovedì 28 luglio contro la Virtus Entella.